Avvisiamo i cittadini che dal 2 aprile si avvierà il programma di interventi di disinfestazione ovicida-larvicida per la provincia di Avellino previsto dall’Asl di Avellino.

Di seguito giorni orari dei comuni interessati:

  • 2 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Monteforte Irpino, Andretta, Cairano, Baiano, Grottolella, Capriglia Irpina, Sirignano, Quadrelle;
  • 3 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Montella, Avella, Conza della Campania, Sant’Andrea di Conza, Morra de Sanctis, Cesinali;
  • 4 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Montefusco, Santa Paolina, Bagnoli Irpino, Lioni, Taurano, Domicella;
  • 5 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Sperone, Mugnano del Cardinale, Moschiano, Quindici, Sant’Angelo dei Lombardi, Santa Lucia, di Serino, San Michele di Serino;
  • 6 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Teora, Caposele, Calabritto, Senerchia, Nusco, Cassano Irpino;
  • 8 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Ospedaletto d’Alpinolo, Summonte, Sant’Angelo a Scala, Montoro, Marzano di Nola, Pago del Vallo di Lauro;
  • 9 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Prata P.U., Montefredane, Parolise, Aiello del Sabato, Avellino (Centro storico, Borgo Ferrovia, fraz. Picarelli);
  • 10 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Avellino (San Tommaso, Quattrograna Est);
  • 11 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Avellino (Corso Vittorio Emanuele II, Quattrograna Ovest), Lauro;
  • 12 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Avellino (fraz. Valle, fraz. Bellizzi);
  • 13 aprile 2023, dalle ore 7:00 alle ore 15:00: Avellino (Rione Parco, zona Cappuccini e completamento).

Pertanto raccomandiamo i cittadini di verificare quando sarà in corso la disinfestazione nel loro comune e di:

  • Restare nella propria abitazione, evitando spostamenti;
  • Chiudere porte, finestre e balconi;
  • Non esporre o stendere biancheria e indumenti;
  • Non porre all’esterno prodotti alimentari;
  • Mettere al riparo oggetti e cose varie che potrebbero essere in seguito utilizzate;
  • Non lasciare animali domestici in aree prossime alle strade, mettendo al riparo anche abbeveratoi e ciotole.